Ian “Lemmy” Kilmister, fondatore e cantante del gruppo heavy metal britannico Motörhead, è morto all’età di 70 anni per un cancro. La band ha annunciato sulla pagina Facebook la morte del loro frontman: “Non c’è un modo semplice per dirlo… Il nostro possente, nobile amico Lemmy è morto oggi, dopo un breve battaglia con un tumore molto aggressivo.”

There is no easy way to say this…our mighty, noble friend Lemmy passed away today after a short battle with an extremely…

Posted by Official Motörhead on Lunedì 28 dicembre 2015

La malattia era stata scoperta il 26 dicembre, due giorni dopo aver festeggiato il suo 70 ° compleanno, mentre era a casa davanti allo schermo giocando al suo videogioco preferito The Rainbow. I Motörhead  nacquero per ora di Lemmy nel 1975, unico membro che ha continuato incessantemente a far parte del gruppo, sia come cantante che come bassista del gruppo. Il loro successo è arrivato con il singolo Ace of Spades del 1980.

La richiesta dei Motörhead ai fan in questo momento di lutto è quella di “far risuonare altissima la musica di Lemmy”. “Bevetevi qualche drink magari. Condividete storie. Celebrare la vita, e quest’uomo meraviglioso che ne era pieno. Lui avrebbe voluto esattamente così”. Tra i primi a fare le proprie condoglianze è stato Ozzy Osbourne su Twitter: “Perdo uno dei miei migliori amici oggi. Piangeremo la sua scomparsa. Era un guerriero e una leggenda. Ci vediamo nell’aldilà”.

“Nato per perdere, vissuto per vincere”.