“Punk In Drublic” dei NOFX è una pietra miliare dell’hardcore melodico californiano. Uscito nell’ormai lontano 1994 per la Epitaph Records (la storica etichetta fondata da Brett Gurewitz dei Bad Religion), si tratta del quinto album della band. Da poco più di un anno, però, “Punk In Drublic” non è più soltanto un disco, ma è anche uno splendido festival punk itinerante che, partito dagli Stati Uniti lo scorso autunno, è sbarcato in Europa questa primavera. Dopo Germania, Austria e Slovenia, il tour europeo si chiuderà in bellezza giovedì 28 giugno al Circolo Magnolia di Milano.

Tanti gli amici che si uniranno a questa festa, dai Mad Caddies, da vent’anni sulla scena reggae-ska-core, alle mitiche L7, paladine del movimento Riot Grrrl e nome di punta del grunge anni ’90. Sul palco saliranno anche i Less Than Jake, pionieri dello ska-punk d’oltreoceano, i The Bronx e le Bad Cop/Bad Cop, nuova rivelazione della Fat Wreck. L’Italia, infine, farà la sua parte con il live dei Giuda, freschi freschi della firma con la storica Burning Heart Records.

Gli headliner della serata, però, saranno ovviamente loro, i NOFX, che non si limiteranno a riproporre i brani di “Punk In Drublic”, ma spazieranno su una discografia ormai vastissima, piena di missili hardcore. Senza la presunzione di azzeccare l’intera scaletta, che di solito varia da concerto a concerto, vi proponiamo la nostra Top 15 della band losangelina. Purtroppo ne abbiamo dovute escludere parecchie, ma a un certo punto occorre fare una scelta. Buon ascolto.

A cura di Paolo Ferrari

 

15. Beer Bong (da “Liberal Animation”, 1988)

14. August 8th (da “Heavy Petting Zoo”, 1996)

13. Bob (da “White Trash, Two Heebs and a Bean”, 1992)

12. Showerdays (da “Ribbed”, 1991)

11. Dinosaurs Will Die (da “Pump Up The Valuum”, 2000)

10. Just the Flu (da “Ribbed”, 1991)

9. Kids of the K-Hole (da “So Long and Thanks You for All the Shoes, 1997)

8. Idiots Are Taking Over (da “The War on Errorism”, 2003)

7. Shut Up Already (da “Liberal Animation”, 1988)

6. Herojuana (da “Pump Up The Valuum”, 2000)

5. Don’t Call Me White (da “Punk in Drublic”, 1994)

4. Day to Daze (da “S&M Airlines”, 1989)

3. The Quass & Dying Degree (da “Punk in Drublic”, 1994)

2. Linoleum (da “Punk in Drublic”, 1994)

1. Stickin’ in My Eye (da “White Trash, Two Heebs and a Bean”, 1992)

Fuori Concorso: The Decline Ep (1999)