L’associazione culturale Propaganda 1984 presenta la prima edizione di Bloom Festival, che si terrà dal 5 al 6 maggio in Piazzetta Pescheria a Piacenza (cortile Palazzo Gotico).

Propaganda 1984 ricreerà un giardino urbano fatto di fiori da ascoltare e musica da annusare, con una proposta di allestimenti luminosi e floreali studiati in collaborazione con Kadō Flower Design. Insomma, il massimo dell’hipsterismo.
Non manca poi l’altro aspetto fondamentale, quello gastronomico, con tanto di drink e birra artigianale.

A tutto ciò, si aggiungono le proposte di musica live: venerdì saliranno sul palco i TECHNOIR, duo soul elettronico caratterizzato da una voce black unica nel panorama italiano. Subito dopo di loro il djset di FARE SOLDI, da Udine, ossessionati dal groove e maestri del funky italiano, che hanno conquistato i club internazionali a suon di italo disco e giacche dorate. Sabato sarà invece il turno dei milanesi REVO FEVER, freschi di debutto con il disco “Vivere il buio”, attualmente in tour per l’Italia con il loro sound R&B associato a una buona dose di psichedelia (la critica li ha più volte associati a nomi come Tame Impala e Arctic Monkeys). Dopo di loro il grande annuncio di Bloom Fest: abbiamo infatti l’onore di ospitare il format AVANZI DI BALERA, un collettivo di dj che porta in giro per l’Italia la sonorità e le atmosfere da balera: con parole loro “Avanzi di balera, la prima serata che piacerebbe anche a tua nonna.”.

L’ingresso è gratuito, a cielo aperto, #LaPrimaveraNonBussa.

Igers, cosa aspettate allora? Potrete riempire i vostri profili Instagram con tante foto mainstream di fiori al suo di buona musica.